Trattamenti per la cellulite

Ozonoterapia: è una metodica che ha trovalo larga diffusione anche in Italia negli ultimi anni. Ottimi risultati per il trattamento della cellulite e per le ulcere degli arti inferiori. Può essere utilizzata con infiltrazioni locali o attraverso tecniche più complesse di autoemotrasfusione.

La terapia elastocompressiva (calze elastiche e fasce elastiche): attraverso una contropressione esterna favorisce significativamente il ritorno venoso, quindi l’allontanamento delle scorie tossiche dai tessuti. Riduce l’edema.

Linfopress – terapia: anche in questo caso la compressione esterna, ottenuta con dei gambali insufflati di aria, favorisce il ritorno venoso, riducendo l’edema

Mesoterapia: consiste nell’iniettare, attraverso un’unica siringa con molti aghi o con uno speciale iniettore delle sostanze che hanno lo scopo di migliorare la situazione circolatoria locale.

Laserterapia: alcuni tipi di laser vengono usati nel trattamento dei capillari; il risultato, al momento, è migliore per il viso (couperose) rispetto ai capillari delle gambe.

Elettrolipolisi: una corrente ti bassa frequenza applicata con dei finissimi aghi migliora il microcircolo Al tessuto adiposo riducendo cellulite e stasi venolinfatica. Viene favorita la diuresi e si riduce, inoltre, l’edema ed il senso dipeso alle gambe.

Scleroterapia: consiste nell’iniettare con dei piccoli aghi, nel lume delle vene dilatate o nei capillari, delle sostanze che le occludono definitivamente. Non è dolorosa. I rischi di inestetismi sono minimi se eseguita correttamente.

Terapia chirurgica tipica: prevede la totale asportazione delle vene dilatate a circolo invertito. I tempi chirurgici prevedono la legatura di tutti i punti di fuga del sangue dal circolo profondo al superficiale e l’asportazione di tutte le vene superficiali dilatate comprese le safene interessate.

CHIVA (cura emodinamica ambulatoriale conservativa delle varici): è la nuova cura che consente di risolvere il problema varici ” da un punto di vista funzionale ed estetico senza dover asportare le vene. Consente risultati buoni ma deve essere, realizzata da personale altamente qualificato.

Add Comment